e 5 cose da vedere in salento

Il Salento è da anni il punto di riferimento per una vacanza meravigliosa, all’insegna di un mare caraibico, di un divertimento da far impallidire Ibiza e di luoghi e tradizioni millenarie, che si perdono nella notte dei tempi. Andiamo a scoprire insieme le 5 cose da vedere in Salento, se non vuoi correre il rischio di perderti o se questo rischio lo vuoi correre davvero…

Una terra unica, dove Oriente e Occidente si uniscono per dare luogo a commistioni culturali affascinanti, dalla architetture alle tradizioni culinarie, il Salento è una terra antica riportata alla scoperta soprattutto grazie alla famosa danza della taranta che oggi impazza in ogni piazza e in ogni sagra che rispetti, ma che ha origini antichissime negli studi sul tarantismo.

Quali sono allora, tra le tante possibili, le 5 cose da vedere in Salento?

  1. La Grotta Verde

La costa di Andrano è sicuramente una delle cose particolarmente apprezzata per la natura aspra e quasi incontaminata del paesaggio, con i suoi tratti costieri rocciosi delineati da un’alternanza tra robuste scogliere a strapiombo sul mare con tratti di roccia più bassa e lineare, che permettono un comodo accesso al mare. Lo spettacolo della Grotta Verde di Andrano è davvero entusiasmante, con le numerose fessure presenti sulle pareti che lasciano passare la luce del sole che, riflettendosi sull’acqua presente all’interno, di colore verde e cobalto, proiettano una luce verde sulle pareti interne della grotta offrendo uno spettacolo di luci e colori davvero unico ed emozionante. 

  1. Porto Cesareo

La bellezza che caratterizza Porto Cesareo è la bellissima spiaggia che si estende ininterrotta per 17 chilometri con il suo arcipelago di isolotti, il più conosciuto dei quali è l’Isola Grande, detta anche “Isola dei Conigli.” L’Isola dei conigli facilmente è facilmente raggiungibile tramite apposito servizio in barca ed è davvero affascinante. Il fascino di Porto Cesareo è poi amplificato dalle sue acque cristalline e dai lunghi lidi tra dune naturali ricoperte di macchia mediterranea. 

  1. Gallipoli

Ma il Salento non è solo mare, spiagge e paesaggi costieri mozzafiato: la bellezza di questo posto è data anche dall’enorme patrimonio architettonico, storico e culturale. Come ad esempio Gallipoli, un gioiello che ha pochi rivali in Italia e nel mondo, con un centro storico davvero suggestivo. Una volta raggiunta Gallipoli è da vedere assolutamente il Castello Aragonese, un esempio di arte barocca che sorge su un’isola.

  1. Le terme di Santa Cesarea

Il Salento ha anche un fascino termale, con la splendida città di Santa Cesarea Cerme che unisce in sé la bellezza dei bagni termali al fascino delle città salentina. Qui potrai godere della bellezza della costa e della quiete dei giardini, che punteggiano architetture fatte di archi e colonne di un mondo lontano, dove cultura orientale e cultura salentina si intrecciano e danno vita a paesaggi unici. 

  1. L’Abbazia di Santa Maria a Cerrate

Chiude il tour uno dei veri e propri fiori all’occhiello di tutto il Salento: l’Abbazia di Santa Maria a Cerrate. Un tempo monastero di rito bizantino con scriptorium e biblioteca, poi centro di produzione agricola specializzato nella lavorazione delle olive: l’Abbazia di Cerrate restituisce ai visitatori un affascinante racconto della sua doppia anima di luogo di culto e di masseria storica.