Viasta sul mare mediterraneo della Sicilia occidentale

Sicilia occidentale: i luoghi da visitare assolutamente!

La Sicilia occidentale è costituita da tre province: Palermo, Trapani e Agrigento. Sono tante le bellezze naturali e di interesse artistico, storico e culturale che quest’area geografica offre ai propri visitatori. Ma andiamo per ordine e cominciamo subito con la provincia di Palermo.

La zona del palermitano tra arte, cultura e natura

La città più importate di questa zona è Palermo. Essa offre molti spunti a chi desidera fare una gita culturale. E’ d’obbligo fare una capatina per il centro e ammirare la sua cattedrale risalente all’ XII secolo in stile gotico catalano. Non è da meno il Palazzo Reale, chiamato anche Palazzo dei Normanni, all’interno del quale vi sono splendidi mosaici di origine bizantina. Altro luogo imperdibile è quello delle Catacombe dei Monaci Imbalsamati, con le salme rimaste intatte.

A questi si aggiungono il teatro Massimo, secondo in Europa per grandezza, i Quattro Canti e la Fontana Pretoria, una delle più belle al mondo. Nel periodo estivo, un posto che richiama l’attenzione di migliaia di turisti è Mondello, il cui golfo si caratterizza per l’acqua cristallina.

A chi ama stare a contatto con la natura, si consiglia la riserva naturale di Capo Gallo ma anche un’escursione sull’isola di Ustica. A 12 km da Palermo, segnaliamo un’altra grande opera: la Cattedrale di Monreale con tanti prestigiosi mosaici al suo interno.

spiaggia di Mondello a Palermo in Sicilia
spiaggia di Mondello a Palermo in Sicilia

La costa mozzafiato del trapanese, le isole e i siti imperdibili dell’agrigentino

Nel trapanese, spicca una costa molto ampia che si estende per km. In particolar modo segnaliamo i faraglioni di Scopello e la spiaggia con acqua cristallina di San Vito Lo Capo. Ma in quest’area anche la montagna ha il suo fascino. E la città di Erice, che sorge sull’omonimo monte, lo dimostra in toto. Si tratta di una città medievale con castelli, chiese e luoghi di culto mantenuti intatti e risalenti al X-XII secolo.

Spiaggia di San Vito lo Capo e Monte Monaco in Sicilia
Spiaggia di San Vito lo Capo e Monte Monaco in Sicilia

È suggestivo il panorama offerto dall’alto che consente di ammirare una parte della costa trapanese. Non molto distante da qui, a Segesta, vi è un Teatro Greco mantenuto in ottime condizioni che merita sicuramente una visita. Proseguendo lungo la costa, si arriva a Marsala.

Si tratta della città più popolosa della Sicilia occidentale, dopo Palermo. Anche qui è disponibile una costa con spiagge molto belle. Questa città è ricca di archeologia, cultura e offre un ottimo vino. Tra i tanti siti da visitare, ricordiamo la Cattedrale, il Museo della Nave Punica, l’isola di Mozia e le saline che offrono dei suggestivi tramonti.

Uno scenario meraviglioso viene offerto anche dalle isole più interessanti di questa provincia, come le Egadi (Favignana, Levanzo e Marettimo) e Pantelleria. Della provincia di Agrigento, consigliamo di visitare la Valle dei Templi, ad Agrigento. Chi ama la natura non può farsi sfuggire la Riserva naturale integrale Macalube del comune di Aragona, con micro vulcani che eruttano argilla.