San Teodoro

Sardegna: le spiagge di San Teodoro

San Teodoro è un comune di poco meno di 5.000 abitanti della provincia di Sassari che si trova nella sub regione della Gallura, nella parte Nordest della Sardegna. Il suo territorio si trova all’interno del Parco Marino di Tavolara-Punta Coda Cavallo che si estende per oltre 4.000 ettari, da Capo Ceraso fino alla parte sud di Olbia.

Questo posto, in particolar modo nel periodo estivo, diventa la meta preferita per chi vuole trascorrere delle vacanze all’insegna del sole, mare e completo relax, godendosi dei paesaggi marini suggestivi e delle spiagge che non hanno nulla da invidiare a quelle dei Caraibi. Adesso proviamo a scoprire insieme quali sono le spiagge che in assoluto meritano una visita.

San Teodoro: la cala d’ambra e l’Isuledda

Nella parte orientale del territorio del comune di San Teodoro, non molto distante dal colle Lu Casteddu, sorge la Cala d’Ambra: qui, troverete delle spiagge piccole ma molto confortevoli, sabbia bianca, mare cristallino e tanti servizi proposti dalle strutture vicine per pernottare, gustare le prelibatezze tipiche del posto e divertirvi nei diversi locali.

Paesaggio marino della costa orientale della Sardegna, nei pressi di San Teodoro
Paesaggio marino della costa orientale della Sardegna, nei pressi di San Teodoro

Viaggiando verso sud, in direzione Porto Ottiolu, a poco più di 1 km da San Teodoro, vi è un’altra spiaggia appartenente alla località Isuledda che merita considerazione: qui la sabbia è molto fine, bianca e il colore del mare è verde smeraldo.

San Teodoro: Cala Brandinchi, La Cinta e Lu Impostu

Una delle mete turistiche di punta nei pressi del Comune di San Teodoro è Cala Brandinchi, meglio conosciuta come la “Tahiti d’Italia“. Qui, noterete che il mare si veste dei colori del cielo che si fondono con il verde dell’ampia macchia mediterranea. La sabbia bianca è molto fine. I fondali sono piuttosto bassi e questo posto è ideale per portare la vostra famiglia, specie se avete bambini. Non mancano le pinete in cui ci si può riposare nelle ore più calde della giornata. Vi sono tanti servizi proposti dalle vicine strutture (hotel, parla, ristoranti, stabilimenti balneari) per ogni esigenza ed è garantito l’accesso anche ai disabili.

Un’altra spiaggia molto frequentata è La Cinta. Si estende per oltre 5 km e viene apprezzata per la sua sabbia molto chiara che ben si abbina con i colori di un mare molto limpido. Il contesto è ben circondato da un verde che si estende per buona parte dell’area. Non mancano anche qui i servizi per i visitatori.

Spiaggia di sabbia bianca La Cinta in Sardegna
Spiaggia di sabbia bianca La Cinta in Sardegna

In una posizione intermedia, tra La Cinta e Cala Brandinchi, sorge la spiaggia di Lu Impostu. Malgrado la presenza di qualche scoglio, in particolar modo nella parte settentrionale di quest’area, la spiaggia si estende per diversi chilometri e si caratterizza per la presenza di un’apprezzabile sabbia molto chiara e di un mare alquanto cristallino. E’sicuramente il contesto giusto per chi vuole passare una giornata all’insegna del puro relax, in tutta intimità, oppure portando con sé la famiglia.